Come battere la concorrenza sulle OTA e ottimizzare il tuo volume di affari

articolo-aumenta-il-tuo-business

20 Nov Come battere la concorrenza sulle OTA e ottimizzare il tuo volume di affari

Vuoi davvero vendere online le tue camere e battere la tua concorrenza, che diventa ogni giorno sempre più agguerrita? Allora, leggi i consigli che troverai in questo articolo e mettili in pratica subito, senza aspettare altro tempo. Perché più ne perdi, più avvantaggi i tuoi competitor e più perdi clienti che potrebbero scegliere te e non altri.

Quello che ti serve è qualche breve nozione sul processo di acquisto online di chi viaggia e ha bisogno di una camera, e uno strumento necessario di cui ti parlerò fra un po’.

Cosa guardano gli utenti prima di prenotare una camera online

Sai qual è oggi, nell’era del web, l’elemento fondamentale che convince un utente ad acquistare una camera online?


La percezione!

Se sai colpire la percezione di un tuo potenziale cliente, hai già fatto un bel lavoro e puoi avere ottime chance che prenoti da te e non dalla tua concorrenza.

E cosa deve percepire l’utente di te e della tua struttura ricettiva? Soprattutto il valore della tua offerta, dei tuoi servizi e della tua professionalità, che deve apparire ed essere superiore a quello degli altri albergatori.

Questo significa che devi avere un’ottima presenza online e che devi essere molto bravo quando pubblichi le tue offerte attraverso:

  • fotografie accattivanti
  • informazioni chiare e complete
  • una descrizione dettagliata dei servizi che offri
  • recensioni positive di altri utenti
  • tariffe competitive.

Sono questi 5 fattori a spingere un utente a prenotare una camera da te e non da altri, e se davvero vuoi sfilare di mano la clientela alla tua concorrenza devi presentarti più vantaggioso e come la scelta migliore.

È vero, so a cosa stai pensando: oggi grazie alle OTA il 90% dei gestori di strutture ricettive ha un’ottima visibilità online e la competizione è diventata davvero una battaglia.

Ma puoi difenderti bene e, in alcuni casi, anche attaccare in anticipo i tuoi avversari, se sai essere più furbo e se usi gli strumenti giusti.

Con la funzione Rate Comparison batti la concorrenza sulle OTA e aumenti le vendite

Cosa vuol dire per un albergatore o un gestore di B&B e per chiunque abbia una struttura ricettiva essere furbo?

Be’, significa osservare la concorrenza, studiarla come se si fosse dei detective e fare meglio.
Vuol dire verificare cosa stanno proponendo agli utenti i tuoi competitor e offrire quel qualcosa in più che fa la differenza per te e che attrae la clientela.

No, non è impossibile, ti assicuro, e non è nemmeno un lavoraccio.

Certo, se devi analizzare portale per portale tutte le strutture ricettive della tua zona, se devi segnarti i servizi che offrono e le tariffe che propongono, se devi stilare una specie di report e calcolare delle statistiche da solo e a mano, ti direi subito di chiudere bottega. Perché in questo modo non solo diventerebbe un lavoro devastante, ma non riusciresti nemmeno a capire su quale servizio ti conviene puntare o che tipo di sconto vale la pena proporre per accattivarsi i clienti.

E se ti dicessi che puoi studiare le offerte sulle OTA dei tuoi competitor con un semplice click e ottenere tutti i dati necessari per proporre offerte migliori delle loro?

Se ti dicessi che esiste una funzione, integrata in un Channel Manager specialistico per strutture ricettive, che ti permette di emergere sui portali di Booking e di “rubare” prenotazioni ai tuoi competitor?

Potresti credermi, perché esiste e si chiama Rate Comparison!

Rate Comparison è la funzione del Channel Manager di Parity Rate che verifica in automatico le tariffe e i servizi della tua concorrenza, analizzandoli da sola su tutte le OTA che utilizzi e te li mostra in un grafico semplicissimo da consultare e interpretare.

Grazie alla funzione Rate Comparison puoi sapere cosa pubblicano sulle OTA gli hotel, i B&B e le altre strutture ricettive della tua zona, così puoi regolarti su quello che fanno e proporre di meglio.

Per esempio: verifichi che il costo medio per una stanza come quella che offri tu si aggira intorno ai 75 euro a notte? Bene, perché tu puoi offrirla a 70 euro oppure fare uno sconto speciale a chi prenota da te 3 notti, o ancora attrarre clienti con una camera a 75 euro ma con dei servizi aggiuntivi che i tuoi competitor non offrono o non includono nel prezzo.

Insomma, Rate Comparison è una specie di radar che ti dice come si sta comportando la tua concorrenza sulle OTA e in che modo sta cercando di sfilarti prenotazioni e incassi.


Rate Comparison è la tua soluzione, se vuoi davvero aumentare prenotazioni e incassi usando le OTA meglio delle altre strutture ricettive della tua zona.

Senza Rate Comparison hai solo l’inferno, perché puoi studiare il comportamento dei competitor SOLO a mano, entrando in ogni singola OTA, annotandoti le loro informazioni, confrontandole e poi decidere come muoverti. Se ti va bene, riesci a farlo in una settimana.

Se ti va male, devi prendere un tuo collaboratore, fargli fare questo lavoro e non avere una risorsa che ti sbriga cose più urgenti.

Ne vale la pena, quando puoi avere con un solo click delle informazioni che possono essere vitali per il tuo business? No, non vale la pena farsi scappare una funzione del genere.

In più, è inclusa in un Channel Manager di ultimissima generazione, ideato e realizzato specificamente per strutture ricettive come la tua e che ti offre, insieme a Rate Comparison:

  • la gestione in Cloud, così non dovrai installare nulla e potrai usarlo
    quando vuoi, ovunque ti trovi e usando anche Smartphone
    e Tablet, oltre al Pc
  • la sicurezza dei tuoi dati grazie alla certificazione PCI
  • nessun limite di gestione perché interfacciabile
    facilmente con PMS, RMS, Booking Engine e tutto
    ciò che ti occorre
  • connessioni XLM e Web Scraping, in modo da
    poter gestire TUTTE le OTA, comprese quelle che non
    hanno connessione XLM
  • un’assistenza 7 giorni su 7, qualificata a
    risolvere ogni tuo problema
  • il Distribution System
  • l’esclusiva funzione Business Rules
  • la possibilità di usare Google e TripAdvisor come OTA, pagando loro le commissioni SOLO a camere vendute.

Ti va di scoprire cosa sono il Distribution System e la funzione Business Rules del Channel Manager Parity Rate, insieme a tutti gli altri suoi immediati vantaggi?

Allora scarica GRATIS la Guida Web per strutture ricettive. Come aumentare prenotazioni e vendite in modo automatico.

Per scaricare la tua Guida Gratis CLICCA QUI!

E per provare la Rate Comparison e tutte le altre funzioni del Channel Manager, approfitta subito della PROVA GRATIS di 30 giorni di Parity Rate!

Per 1 mese intero potrai usare GRATIS tutte le funzioni del Channel Manager specifico per la tua struttura ricettiva, testarle e verificare di persona la loro convenienza, la loro comodità e i risultati che ti danno sia in termini di prenotazioni in più che di incassi in aumento.

Batti la tua concorrenza sulle OTA, ottimizza il tuo volume di affari e incrementa le tue prenotazioni fin da ora. Non aspettare più altro tempo:

Richiedi GRATIS la consulenza con uno dei nostri esperti e

la Demo Gratuita di 30 Giorni!

La concorrenza la puoi battere davvero. Hai solo bisogno di una serie di strumenti studiati su misura per le tue esigenze. E questa serie di strumenti la trovi solo nel Channel Manager di Parity Rate.

Provalo subito!

Richiedi GRATIS la consulenza con uno dei nostri esperti e

la Demo Gratuita di 30 Giorni!

 

 

The following two tabs change content below.
Bruno Castella
Lavoro da 30 anni nel settore alberghiero, e per gestire al meglio i miei alberghi ho sempre studiato e realizzato soluzioni gestionali specifiche per le esigenze di chi come noi opera nel mondo dell’ospitalità. Oggi voglio trasferire anche a te la mia esperienza e rendere semplice e automatica la gestione dei tuoi canali di vendita online. Finalmente aggiornerai disponibilità e tariffe con uno strumento di cui non potrai più fare a meno.
No Comments

Post A Comment